Suq Festival: bazar dei popoli.

Il Suq Festival, ideato nel 1999 da Valentina Arcuri e Carla Peirolero, è un bazar dei popoli simbolico di un dialogo possibile tra genti, linguaggi, culture. "Suq", in arabo, significa “mercato”, luogo di scambio e convergenza per eccellenza. E ai suq si è ispirata la scenografia di Luca Antonucci che fa da cornice al Festival.

100 eventi: spettacoli teatrali, concerti e incontri per il dialogo

Giunto alla 19ᵃ edizione, con un record nel 2016 di 70.000 presenze in 11 giorni, il Suq Festival conferma ogni anno la sua formula di successo, con 40 botteghe artigianali da altrettanti paesi, 15 cucine diverse da assaggiare, spazi per Associazioni Umanitarie e comunità di immigrati e, soprattutto, con un ricchissimo programma: la rassegna Teatro del Dialogo e i concerti internazionali, showcooking e laboratori per bambini, incontri con personalità di spicco e la danza etnica. Il Progetto Suq Festival e Teatro è stato riconosciuto Best Practice per il dialogo tra culture nel Report OMC Diversity Dialogue della Commissione Europea nel 2014.

Un festival, una piazza, un mare

Suq Festival è nato nella Loggia della Mercanzia di Piazza Banchi, ma, dal 2004, si è trasferito nella Piazza delle Feste disegnata da Renzo Piano, proprio al centro del Porto Antico di Genova. In questa Piazza sul Mediterraneo il Suq Festival trova la sua collocazione ideale, perché Genova, da millenni, è un porto, una città aperta a influenze e contaminazioni culturali; una città Superba (per genti e per mura), ma aperta al commercio, allo scambio, all’incontro con l’altro. E il Porto Antico è il cuore della città, il posto in cui Genova incontra il proprio mare. Ma l’energia e le esperienze del Suq Festival sono difficili da contenere e, da Piazza delle Feste, si diramano per tutta l’area e si articolano anche su altri palchi allestiti a Palazzo San Giorgio, sulla terrazza del Museo Luzzati, nella Chiesa di San Pietro in Banchi e sull’Isola delle Chiatte.
Il 30 giugno 2017 un evento teatrale si terrà a Ventimiglia.

Il Suq Festival rispetta l’ambiente con buone pratiche e con le iniziative educative di Eco Suq.

Dal Suq Festival è nata la Compagnia del Suq che riunisce attori, musicisti, danzatori che portano in scena oltre il loro talento, il fascino di paesi lontani. Tra i riconoscimenti, il titolo di “Piazza Ideale Europea” nel 2007 e dal 2011 il patrocinio UNESCO.

Il Suq in mostra: le più belle immagini

Sostenibilità economica

Sfoglia i più recenti Report con tutti i numeri sull’attività del Suq: Report 18° Suq Festival 2016Report 17° Suq Festival 2015 | Report 16° Suq Festival 2014

Dicono di noi

SUQ è la prova che non bisogna avere paura di cambiare il mondo.Marguerite Barankitse
Questo sì che è Mediterraneo… Complimenti!Predrag Matvejevic
Siete unici al mondo, siete i più bravi, davvero.Federico Rampini
Trovo che il Suq sia un'idea molto contemporanea, soprattutto perchè il mondo ha paura degli stranieri... Qui troviamo qualcosa che è stato caratteristico del Mediterraneo, e cioè convivere con diverse nazionalità e culture.Julia Kristeva
Really enjoyed being part of the Suq Festival. Thank youuuuuuu for the lovely atmosphere and hospitality. Looooots of love!Cigdem Aslan
Siccome l’importante è ciò che si lascia, prima ancora di ciò che si trova, lascio qui un grande entusiasmo. Grazie, continuate così!Marco Baliani