Suq Festival 2020

22° SUQ FESTIVAL 2020 TEATRO DEL DIALOGO

dal 28 agosto al 6 settembre 2020 – dal vivo e online

Il tema, il teatro, i protagonisti

È frontiere il tema del 22° SUQ Festival, che si terrà al Porto Antico di Genova, sul grande palco all’interno di Piazza delle Feste, il teatro sul mare disegnato da Renzo Piano, e all’esterno, per consentire molti appuntamenti all’aperto. Suq vuol dire mercato in arabo, e il Suq di Genova è da sempre simbolo di scambio, di libertà e di incontro. Uno spirito che si mantiene anche per questa edizione, seppure con le nuove modalità richieste dalle misure di sicurezza, per tutelare la salute dei cittadini, che sono invitati a prenotare non solo gli spettacoli teatrali, unici eventi a pagamento del Festival, ma anche serate musicali, incontri e laboratori per bambini. Informazioni e prenotazioni tel. 329 2054579

Sostenuto dal MiBACT attraverso il FUS, il Festival offre un vasto e diversificato programma che ha per cuore la rassegna Teatro del Dialogo.

La direzione artistica è di Carla Peirolero, anche ideatrice insieme a Valentina Arcuri. Fra i protagonisti di teatro e incontri Marco Aime, Moni Ovadia, Mirna Kassis, Salah Namek, Telmo Pievani, Goffredo Fofi, Sabrina Giannini, Marcela Serli, Marina Senesi, Antonella Questa, Roberto Castello, Teatro dell’Argine, Teatro Periferico, Patrizia Luongo, Chef Kumalé, Oliviero Ponte di Pino.

A questo link un breve questionario per valutare il gradimento del pubblico e migliorare il nostro lavoro, anche relativamente all’impatto del Festival sul territorio.

Rivedi alcune immagini del 22° Suq Festival 2020
A questo link qui la rassegna stampa

Sfoglia la brochure con il programma completo
Scarica qui il calendario completo

Il teatro solidale per aiutare Sant’Egidio: chi acquista un biglietto degli spettacoli del Suq contribuirà alla “spesa sospesa” che Coop Liguria donerà alla Comunità di Sant’Egidio.

Musica, workshop, laboratori per bambini, cucine e una mostra

Giua, Cristina Nico, Laura Parodi, Esmeralda Sciascia saranno le protagoniste di un concerto dedicato a Roberta Alloisio, insieme a Electropark arriva al Suq Black Med e poi il Rap di periferia con Vago, Everice, Leo Elle e altri ospiti. Ogni giorno laboratori per bambini o workshop per tutti.

Si potranno gustare le cucine indiana, messicana, persiana, nordeuropea, africana e non può mancare lo showcooking di Chef Kumalè.
Scopri a questo link le cucine del Suq Festival 2020

In collaborazione con il Goethe Institut Genua si potrà vedere la mostra MOSTRA 1989. 10 storie per attraversare i muri, le illustrazioni di Henning Wagenbreth.

Ecosuq per un festival sempre più green e plasticfree

Oltre a quella del teatro, il Suq sventola la bandiera dell’ambiente, per cui ha ottenuto anche per questa edizione il patrocinio del Ministero per l’Ambiente e la Tutela del Mare e del Territorio. Buone pratiche, attività educative e incontri vedranno coinvolti oltre a partner storici del Suq, giovani associazioni quali Fridays for future e Cittadini sostenibili. Al centro della Rassegna Ecosuq l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite con i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile.

Partner

Il 22° Suq Festival può contare su un ventaglio di partner, media partner e sponsor davvero eccezionale, sul piano nazionale e locale. Scoprili a questo link.

Staff e Social

Scopri lo Staff del Festival a questo link.
Segui gli aggiornamenti, partecipa, commenta su Facebook, Twitter e Instagram con l’hashtag #suqfest20 #frontiere
Puoi conoscere anticipazioni sul Festival seguendo le dirette di Aspettando il Suq.

Informazioni e biglietti per il teatro

Si possono acquistare su Vivaticket Happyticket;
la biglietteria al Festival sarà aperta dal 28 al 6 settembre
t
utti i giorni h. 18 – 21 domenica 6 settembre h. 17 – 21

E’ raccomandata e preferibile la prenotazione anche per gli eventi gratuiti: whatsapp 329 2054579 – email festival@suqgenova.it

Dicono di noi

SUQ è la prova che non bisogna avere paura di cambiare il mondo.Marguerite Barankitse
Questo sì che è Mediterraneo... Complimenti!Predrag Matvejevic
Siete unici al mondo, siete i più bravi, davvero.Federico Rampini
Trovo che il Suq sia un'idea molto contemporanea, soprattutto perchè il mondo ha paura degli stranieri... Qui troviamo qualcosa che è stato caratteristico del Mediterraneo, e cioè convivere con diverse nazionalità e culture.Julia Kristeva
Siccome l’importante è ciò che si lascia, prima ancora di ciò che si trova, lascio qui un grande entusiasmo. Grazie, continuate così!Marco Baliani
Il Suq non é un luogo, é un’esperienza. Grazie delle emozioni!Vladimir Luxuria