Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Donne Resistenti – Storia d’amore e di lotta

10 Maggio @ 16:30 - 18:45

Venerdì 10 maggio alle h.16.30, a Genova, alla Biblioteca Civica Berio Sala dei Chierici (via del Seminario 16) , per iniziativa di UDI – Unione Donne Italiane, si terrà Donne Resistenti Storia d’amore e di lotta, che vuole ricordare la fondamentale partecipazione delle donne, in special modo di quelle liguri, alla Resistenza e alla Liberazione dell’Italia dal nazifascismo.
L’introduzione è a cura di Getto Viarengo, il reading teatrale musicale vede in scena Carla Peirolero, che ne firma la regia, Laura Parodi Canto, Julyo Fortunato Fisarmonica . Le conclusioni saranno di Maria Grazia Daniele
L’ingresso è libero e aperto a tutti. 

Lo storico Getto Viarengo ha offerto la sua preziosa collaborazione nella ricerca di documenti, in parte inediti, sia sui Gruppi di Difesa delle Donne nelle valli liguri, sia su storie personali, di vita quotidiana e di vicende sentimentali, legate a quei momenti bui della nostra storia, che hanno visto la mobilitazione di uomini e donne contro l’occupazione nazista negli anni 43/45. Sarà lui a introdurre il reading che intervalla brani letterari, poesie, ma anche documenti di incitamento alla lotta a canzoni e musiche dal vivo. Carla Peirolero ne ha curato la scelta dei testi e la regia, in collaborazione, per la parte musicale, con Laura Parodi e Julyo Fortunato. Tra le pagine che verranno interpretate ci sono brani da “Ci chiamavano libertà”,
di Donatella Alfonso e “Donne per la libertà. Resistenza a Sampierdarena”, di Massimo Bisca.

Le donne, secondo alcuni storici, hanno portato il peso maggiore in quegli anni, con coraggio, alcune restando a casa nascondendo i ribelli,  i prigionieri in fuga, altre con un ruolo attivo, non solo di staffette, ma anche di Comandanti di Brigata, come Elsa Oliva. E mantenendo il loro ruolo di madri, di spose, di custodi della casa. Spesso dovendo poi farsi largo nel riconoscimento, a Liberazione avvenuta. Così scrive la stessa Oliva: “ La gente, i piccoli borghesi, ci consideravano male. Erano da prendere a schiaffi… Mi ricordo il primo anniversario della Liberazione, il 25 aprile del ’46, mi son detta: «è la nostra festa». Sono andata davanti al municipio col fazzoletto rosso al collo. Certa gente mi sghignazzava in faccia. Qualche voce diceva: «Va a fa’ la calzetta!». Io avevo ancora le armi in casa, nascoste in cantina. Avevo una voglia di vendicarmi, di prendere un mitra e poi di andare là a dire: «Adesso vi facciola calza io a voi!>>”

Il reading, che darà anche voce alle 5 donne dell’UDI, che entrarono il 2 giugno 1946 nella Assemblea Costituente –Nilde Iotti, Teresa Mattei, Lina Merlin, Angiola Minella, Teresa Noce – si conclude con un intervento di Maria Grazia Daniele, già segretaria dell’UDI.  Le donne della Resistenza e le loro storie devono insegnare a respingere l’indifferenza e la violenza, e continuare a vivere nell’oggi, per l’esempio e la testimonianza che offrono.

Donne Resistenti è realizzato dall’UDI – Unione Donne Italiane di Genova, con il patrocinio del Consiglio Regionale Assemblea Legislativa Regione Liguria, in collaborazione con Biblioteca Civica Berio, Anpi Genova e Suq Festival e Teatro.

Informazioni info@suqgenova.it , tel 3292054579

Dettagli

Data:
10 Maggio
Ora:
16:30 - 18:45

Luogo

Biblioteca Civica Berio
Via del Seminario, 16
Genova, Italia
+ Google Maps