Una Maratona teatrale in cammino verso il #suqfest17

Una grande partecipazione di pubblico e un incontro di forti emozioni, quello che si è tenuto il 28 marzo nel foyer del Teatro della Corte a Genova.
In apertura il ricordo commosso di Roberta Alloisio: le immagini delle sue performance sono state accompagnate dalla sua sua voce e si sono concluse con le parole “Ciao Roby…”  e un grande applauso. La cantante è stata infatti per lunghissimo tempo una colonna portante del Suq, quello stesso Festival che senza di lei si terrà ancora al Porto Antico dal 15 al 25 giugno 2017.

Sono quindi intervenuti Carla Sibilla, Assessore alla Cultura del Comune di Genova, e Angelo Pastore, Direttore del Teatro Stabile di Genova, a sostegno di una cultura capace di interconnettere realtà e mondi diversi coinvolgendo tutta la città, anche quella che è più difficile includere, in un progetto di convivenza delle diversità nuovo e forte.

Maratona Suq: Prima le donne e le bambine

Quest’anno infatti il cammino verso il Suq è una Maratona dedicata al femminile e intitolata Prima le donne e le bambine. Per questo sono intervenute Maria Grazia Daniele scrittrice e attivista U.D.I., Ariela Iacometti Presidente Non Una di Meno e Silvia Neonato giornalista, che hanno spiegato perché è necessario lavorare per la fine della discriminazione femminile attraverso il teatro, spazio di riflessione personale per eccellenza. Il coro composto da Laura Parodi, Ade Ogiamien, Mirna Kassis, Yukari Kobayashi, Tatiana Zakharova, ha cantato in anteprima i pezzi che comporranno uno degli spettacoli, Madri Clandestine di Emilia Marasco.
Sono state ricordate le associazioni che hanno dato contenuti di solidarietà alla Maratona: Centro Antiviolenza Mascherona e Il Cerchio delle Relazioni; Centro per non subire violenza (da U.D.I.) onlus; Sportello Pandora/Cooperativa Sociale Mignanego (19,  20, 21 aprile); Associazione MAIS Movimento per l’autosviluppo internazionale nella solidarietà (25, 26 aprile); Fondazione Terre des Hommes Italia Onlus (28, 29, 30 aprile).

Butterfly Bazar 19-20-21 aprile
Mama Africa 25-26 aprile
Madri clandestine 28-29-30 aprile

Per saperne di più scriveteci a info@suqgenova.it