#Suqfest17: quello che avete detto di noi

In 70mila avete attraversato piazza delle Feste, al Porto Antico di Genova, o siete stati con noi all’Isola delle Chiatte, nella Chiesa di San Pietro in Banchi, al Museo Luzzati, alla frontiera di Ventimiglia, per quel Lungo viaggio pieno di emozione. Avete cenato tra le luci riflesse sul mare e tra i colori del palco del Suq. Avete applaudito, cantato, ballato. Vi siete divertiti, ma avete anche riflettuto su temi di grande attualità con tanti protagonisti e ospiti. La nostra fotogallery racconta solo in parte la ricchezza di un evento unico, che ha visto sui diversi palcoscenici artisti, giornalisti, scrittori, esperti di ambiente, chef…
Molti di loro e molti di voi (grazie!)  hanno scritto un pensiero sul Libro del  Suq: ne abbiamo selezionati alcuni:

Lunga vita al Suq, fantastico crocevia di colori e mondi che si intrecciano. Grazie per far esistere tutto questo. Ce n’è un gran bisogno! Grazie a tutti voi e a Roberta <3
Ginevra Di Marco

Tutti insieme dalla parte dei rifugiati, grazie Suq!
Carlotta Sami

Grazie! Sono sempre stata convinta che la diversità sia una risorsa da difendere e voi ne siete la conferma! Bravissimi.
Paola Maugeri

Une immense fierté, un grand honneur, mille mercis pour ce Prix Agorà-Med21 remis ce soir!!! Je découvre Gênes pour la premiére fois grâce à votre festival, et cette belle fête restera à jamais gravée dans ma mémoire… BRAVO! (È stato un grande onore e ne sono molto fiera. Grazie mille per il premio Agorà-Med21 che mi è stato consegnato questa sera. Scopro Genova per la prima volta grazie al vostro festival. Questo bel Festival resterà per sempre nei miei ricordi)
Aïda Touihri Journaliste CNEWS France

Il posto giusto, il momento giusto, il festival perfetto per una fine e un nuovo inizio. Grazie per tutto quello che avete fatto per noi, per la vostra professionalità e cura, per i bei giorni passati insieme in questa meravigliosa città.
A presto, La Confraternita del Chianti

È stato un immenso piacere!
Grazie di averci ospitati in questo luogo magico!
Ajde Zora

Il SUQ è la cosa più civile oltre che il Festival più divertente del nostro paese. È stato un onore e un piacere partecipare.
Grazie a Carla e a tutto il suo gruppo per lo splendido lavoro.
Elena Cotugno Gianpiero Borgia  Medea sul lungomare Canepa

Come sempre benissimo e con una splendida organizzazione (magari fosse dovunque così). Grazie SUQ, grazie di esserci e restate così come siete.
Mario Perrotta

Grazie per la splendida ospitalità. Sono stata benissimo, sono contenta di aver portato la storia di “Lireta” proprio dove dovrebbe stare: in una “Terra” di mare! Vi auguro ogni bene e di proseguire queste splendida avventura. Grazie!
Paola Roscioli Lireta. A chi viene dal mare

Meraviglioso Suq!!! Il Suq è un modello da esportare e far conoscere in giro per l’Italia. Continuo a ripeterlo. Siete formidabili! Questa è cultura.
Annalisa Perelli Novamont – Mater Bi

L’appuntamento per ritrovarci è al Castello D’Albertis dal 28 al 30 luglio con lo spettacolo teatrale itinerante  La mia casa è dove sono. A questo link qualche notizia in più. Non mancate!